Assieme alla esposto, il cui accumulo e ceto siglato dal vice giudiziale monsignor

Assieme alla esposto, il cui accumulo e ceto siglato dal vice giudiziale monsignor

Colloquio ad Andrea B., il 32enne in quanto ha allungato atto verso un religioso di una comunita religiosa della Bassa “Ha avvenimento sessualita all’interno l’oratorio mediante ragazzi e altri sacerdoti. Dalla diocesi di Brescia non mi hanno oltre a contattato.

Un apprendista di 32 anni, Andrea B. di Rovigo, ha presentato nei giorni scorsi una denuncia presso il organo giudiziario ecclesiastico di Brescia contro il curato di un consueto della Bassa, incolpato di aver moderno nei suoi confronti proposte esplicite di impiego sessuali.

Sostituzione di uomo. A corso don Silverio verso 2 anni sopra comunita religiosa

Marco Alba, Andrea ha dotato ed una sequenza di materiali inequivocabili, dagli ‘screenshot’ delle conversazioni avvenute riguardo a skype e whatsapp, ad alcuni videoclip con cui tagliandi meet an inmate si vede il prete realizzare veri e propri atti sessuali, anche di animo blasfema.

Non e il anteriore fatto sollevato dal partner. Una settimana fa, il vescovo di Taranto, monsignor Filippo Santoro, ha rimosso un curato di 50 anni posto alle strette da prove poi risultate inconfutabili, nondimeno raccolte dal tenero Andrea. Una circostanza del totale analoga in quanto, qualora da una parte dimostra l’attendibilita del 32enne (monsignor Santoro ha all’istante munito alla rimozione), dall’altro fa torcere il intuito attraverso la tempistica delle coppia situazioni all’apparenza dunque simili. Abbiamo tanto intervistato Andrea B., partendo particolare ora.

“Entrambi i sacerdoti – racconta – li ho conosciuti tramite Facebook. Avevamo amici per citta e mi hanno chiesto l’amicizia. Poi sono iniziate la ‘avance’ sessuali, inizio coraggio ancora esplicite. La tempistica e semplicemente dovuta al casualita io non vado sopra caccia di preti lesbica, sono ugualmente eterosessuale. Bensi, ne conosco prossimo di religiosi omosessuali e non ho nonnulla verso di loro. Ho risoluto di segnalare mentre la momento si e specie gravoso. L’ho prodotto ragione sono un universale praticante, vado per messa tutte le domeniche e mi confesso penso perche persone mezzo loro non facciano prossimo in quanto deformare la Chiesa”.

Presunti abusi in pontificio il corso arriva verso Como

Cosa le chiedeva il padre bresciano contro internet? “Come ha potuto controllare per i filmato che le ho mostrato, epoca veramente noioso. Si masturbava avvolgendosi il sequenza intorno al verga, mi incitava a dichiarare frasi per scenario erotico condite di bestemmie. Mi ha richiesto persino dato che mi andava di farmi adattarsi la pipi sulla persona e di inviargli mie fotografia affatto nudo”.

Pensa cosicche cosi andato verso letto ed unitamente minori o ragazzi della fedeli? “Non ho prove perche sia andato a amaca per mezzo di minori. Pero di onesto ha fatto erotismo unitamente ragazzi e estranei sacerdoti intimamente l’oratorio, appena dichiara lui identico durante un schermo. Dato che ulteriormente siano giovani della fedeli, presente non posso dirlo. I rapporti avvenivano solitamente di oscurita. Noi invece dovevamo vederci di periodo, e con quell’occasione mi aveva proposto una residenza di sua proprieta al stagno, costantemente bel Bresciano. E’ ed seguace a una ‘sex community’ durante incontri gay”.

Stando dunque le cose, non sembrano esserci elementi di interesse sanzione. Atto l’ha aiuto verso rimandare comune il fatto? “Perche penso affinche, vivendo con mezzo ai ragazzi, possa tuttavia essere pericoloso e sfruttare della sua atteggiamento. Fermo assistere la sua pagina Facebook e trovare quanti giovani ha entro i suoi amici. E poi l’insistenza, la violenza e l’oscenita dei suoi messaggi sono di una dignita perfino principale adempimento al avvenimento di Taranto”.

Ha con l’aggiunta di avuto notizie dalla diocesi di Brescia? “No, non si sono piuttosto fatti sentire. Appresso la esposto al palazzo di giustizia sacerdote di Taranto, mi informavano di continuato della situazione e il trabiccolo e condizione prontamente rimosso. Dal vescovo Luciano Monari, al posto di, nessuna notizia. Io spero cosicche una grinta non solo conquista il inizialmente possibile”.

Trở thành người đầu tiên bình luận cho bài viết này!

Your email address will not be published.